FITO1: Patentino Fitosanitari – Utilizzatori Professionali (20 ORE)

Destinatari del percorso formativo

utilizzatori professionali

Contenuti didattici 

Il programma è suddiviso in 7 Unità Formative (UF) a carattere nazionale ed una UF a carattere regionale  per un totale complessivo di 20 ore formative

UF1  Legislazione Nazionale e comunitaria

UF2  Le avversità delle colture

UF3  I Prodotti Fitosanitari

UF4: II Pericoli e rischi associati ai prodotti fitosanitari

UF5. Difesa Integrata e agricoltura biologica

UF6.  Gestione  delle Attrezzature per l’applicazione dei prodotti fitosanitari

UF7. Il Processo di gestione del Trattamento con i PF

UFR. Per ogni regione è inserita un ulteriore Unità Formativa con gli approfondimenti degli argomenti e della normativa di riferimento a carattere regionale

Programma sintetico

UF1  Legislazione Nazionale e comunitaria 

La nuova normativa sul “patentino”,  criteri di sospensione delle abilitazioni, norme  relative a: Procedure di autorizzazione e immissione in commercio; La Nuova Classificazione di pericolo e registrazione dei prodotti fitosanitari; Uso sostenibile dei prodotti fitosanitari, Pan. norme  relative a: Agricoltura biologica; Tutela delle acque e gestione dei rifiuti di prodotti fitosanitari; Lotte obbligatorie; macchine irroratrici, normativa regionale

UF2  Le avversità delle colture 

Avversità biotiche (fisiopatie); Avversità legate a fattori abiotici; Esempi di avversità abiotiche; Avversità causate da parassiti animali: insetti, Acari; Nematodi; Molluschi; animali superiori; Avversità causate da patogeni: funghi, batteri, Fitoplasmi, virus. Esempi di avversità per cui è prevista la lotta obbligatoria con particolare riferimenti alle avversità a carattere regionale

UF3  I Prodotti Fitosanitari 

Definizioni e concetti base, prodotti fitosanitari, composizione dei prodotti fitosanitari, classificazione in base all’impiego, classificazione in base alla modalità di azione. Spettro d’Azione,  Selettività,  Fitotossicità, Miscibilità, Compatibilità, Tempo di carenza o intervallo di sicurezza, Residuo, Tempo di rientro, Persistenza d’azione,Resistenza al dilavamento; tipi di formulazioni in funzione dei vari trattamenti.  Modalità di azione e epoca di intervento e regole per la riduzione della resistenza in base al tipo di rischio: Insetticidi e acaricidi, Fungicidi e Battericidi, Diserbanti

UF4: Pericoli e rischi associati ai prodotti fitosanitari

Pericoli e rischi associati ai PF: classificazione e concetti base: Definizione e concetti base, La classificazione delle sostanze pericolose: Classificazione in base alla vecchia normativa, Riclassificazione in base alla nuova normativa. Effetti dei PF sull’uomo e cenni di Primo Soccorso, Considerazioni Tossicologiche, Le modalità di azione e gli effetti tossicologici, Vie di penetrazione nell’organismo, Pronto Soccorso e Primo Soccorso, Primo soccorso e riferimenti normativi per le Aziende, Modalità operative di Primo soccorso. I rischi ambientali, organismi non bersaglio, Meccanismi di dispersione dei PF, Degradazione, concentrazione e persistenza, Rischi per le acque superficiali e sotterranee, Vie principali di contaminazione, tipi di Inquinamento; misure di mitigazione,  Rischi per gli organismi non bersaglio e loro tutela, Rischi associati all’impiego di PF illegali . Corretta interpretazione delle informazioni riportate in etichette e nelle schede di sicurezza. Prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro, responsabilità delle varie figure, sorveglianza sanitaria, uso dei DPI, misure di sicurezza per le aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili, rischi specifici dall’uso di attrezzature portatili.   aree specifiche ai sensi degli articoli 14 e 15 del decreto legislativo n. 150/2012, i sistemi regionali delle aree protette

 UF5: Difesa/Produzione integrata e agricoltura biologica 

Difesa integrata, definizione e concetti base, lotta a calendario, lotta guidata, lotta integrata, difesa integrata e obblighi normativi, principi generali di lotta integrata, linee tecniche di difesa integrata, disciplinari di produzione integrata, disciplinari regionali. Orientamenti di difesa integrata regionali, metodi di lotta alternativi basati su metodi non chimici, lotta biologica, modalità di accesso ai servizi regionali di supporto alla difesa integrata, Esempi di lotta integrata a carattere regionale

UF6: Gestione delle Attrezzature per l’applicazione dei PF 

Classificazione delle attrezzature, normativa di riferimento, controllo funzionale, manutenzione e regolazione delle attrezzature. Recupero e smaltimento rimanenze e imballaggi, aspetti ambientali e di sicurezza delle irroratrici

UF7: Gestione dei Prodotti FT 

Flusso del processo operativo: analisi dei fabbisogni, valutazione comparativa PF, acquisto, trasporto, stoccaggio, operazione pre-trattamento, trattamento, operazioni post-trattamento; indicazioni operative per il trasporto, indicazioni operative per lo stoccaggio dei PF, preparazione dei PF, regole operative per il trattamento con particolare riferimento alla tutela ambientale e delle persone, norme di igiene del personale durante il trattamento. Operazioni post trattamento: smaltimento e registro dei trattamenti , gestione delle emergenze in caso di contaminazione accidentale o di particolare eventi meteorologici

(Acquista online)

Per informazioni: Centro Studi Helios 0932 229065 mail: info@centrostudihelios.it

Share This Post
Translate »