Introduzione a Jitsi Meet: Un breve Tutorial 

Il Breve Tutorial è strutturato sotto forma di schede, disposte in base al seguente schema:

  • Presentazione: Presentazione del Tutorial 
  • Caratteristiche: Caratteristiche e funzionalità principali di Jitsi Meet 
  • Come accedere: Come accedere a Jitsi Meet 
  • Controllo dei Dispositivi: Come controllare i dispositivi di comunicazione (webcam, microfono e altoparlanti) 
  • Come avviare: Come avviare una videoconferenza 
  • Interfaccia: Come si presenta l’interfaccia (pagina iniziale) e breve descrizione dei comandi principali 
  • Password: Come inserire una password di accesso  
  • Video riepilogativi: Per chi desidera semplicemente una visione rapida dei video riepilogativi che saranno meglio illustrati nelle schede successive

Le schede sono integrate da video riepilogativi che illustrano operativamente le cose descritte. Se desiderate una visione veloce solo dei video saltate direttamente alla scheda Video riassuntivi

Nota: Per tutti i video potrebbe essere utile attivare la modalità schermo interno cliccando sull’apposito pulsante che compare in basso a destra del video.

Caratteristiche e funzionalità principali

A cosa serve Jitsi Meet

  • per effettuare videoconferenze o semplicemente per riunioni in remoto tra amici o colleghi
  • per effettuare lezioni a distanza

Caratteristiche

  • Gratuito
  • Non richiede registrazione o obbligo di scaricare applicativi (viene proposto di scaricare una estensione di Chrome ma è facoltativo
  • Conforme alle norme europee per la protezione della privacy (GDPR);
  • Multipiattaforma: funziona sui principali sistemi operativi (Windows, iOS, Linux);
  • Funziona tramite browser (è consigliato Chrome, altri browser potrebbero essere non riconosciuti);
  • Disponibili app per dispositivi mobili Android e iOS;
  • Accesso tramite condivisione di un link che individua la videoconferenza;
  • Permette di impostare una password per accedere alla videoconferenza

Funzionalità durante la videoconferenza:

  • Accesso tramite password
  • Condivisione dello schermo
  • Condivisione di video da YouTube
  • Registrazione della videoconferenza
  • Trasmissione in diretta della videoconferenza su YouTube
  • Abilitare/disabilitare i microfoni dei partecipanti
  • Richiesta di intervento “Alzata di mano”
  • Espulsione dei partecipanti
  • Partecipazione anonima con possibilità di inserire nome e mail se lo si desidera
  • Integrazione con il calendario di Google
  • Chat dei partecipanti

Scelta del Browser

Usare un browser supportato da Jitsi, è consigliabile usare Chrome in caso contrario provando ad accedere a Jitsi potrebbe comparire il seguente messaggio:

Abbiamo notato, nelle nostre prove (effettuate ad Aprile 2020) che a parte Chrome (consigliato dallo stesso Jitsi), Firefox e Opera, il Browser Edge (Microsoft Explorer) non risulta supportato da Jitsi Meet

Ovviamente la politica di Jitsi potrebbe cambiare nel tempo per cui è opportuno controllare la compatibilità o meno con i browser aggiornati

Come accedere a Jitsi Meet

Sito ufficiale di Jitsi: https://jitsi.org/


Dal sito ufficiale per attivare una videoconferenza basta cliccare sul pulsante “START A CALL” verrete indirizzati nella pagina web delle videoconferenze. Il link diretto a tale pagina web è comunque: https://meet.jit.si/

 

È possibile scegliere la versione italiana del sito, per fare questo cliccare sul pulsante “Impostazioni”, che sarebbe il pulsante con la rotellina che compare in alto a destra,

Pulsante Impostazioni

 Si aprirà un pannello delle impostazioni dove compaiono alcune schede. Scegliere la scheda “Altro” e selezionare la lingua desiderata. (nota in inglese in nome della scheda è “More”)

 Dando ok la pagina del sito si presenterà in lingua italiana

 Vediamolo attraverso il seguente video:

Controllare i dispositivi (webcam, microfono e altoparlanti).

Prima di iniziare una videoconferenza può essere utile controllare i dispositivi per la comunicazione (webcam, microfono e altoparlanti). Può essere fatto anche dopo aver avviata la videoconferenza ma è sempre consigliabile farlo prima per evitare sorprese all’ultimo momento.

Per controllare i propri dispositivi di comunicazione non è necessario avviare la videoconferenza, basta cliccare sul pulsante Impostazioni in alto a destra (esattamente quello che è stato fatto per impostare la lingua e scegliere la scheda “Dispositivi”

Pulsante Impostazioni

 Se è la prima volta che accedete a Jitsi Meet è probabile che Jitsi vi chiederà di consentire l’utilizzo del microfono e della videocamera.

Ad esempio, usando Chrome vi comparirà una maschera simile a questa:

 Usando invece Firefox o Opera, compariranno in sequenza prima una maschera per il permesso di utilizzare il microfono e successivamente quella della webcam.

Se volete usare i dispositivi dovete fornire il vostro consenso.

Firefox

 

Opera

  Se avete dato il consenso all’uso dei dispositivi comparirà una finestra simile a questa:

Se la webcam è collegata si vedrà sulla sinistra ciò che sta inquadrando, in caso contrario si vedrà uno schermo nero.  Sotto di esso si vedrà una barra colorata che si muoverà in base al suono che il vostro microfono capterà. Se parlando non noterete niente è probabile che il microfono non sia collegato o non funziona.

Sulla destra invece delle finestre da cui è possibile scegliere (se sono collegate più di uno) i dispositivi che ci interessa controllare. È anche possibile riprodurre un suono di test per assicurarsi che gli altoparlanti siano collegati correttamente.

Il fatto che non sia necessario avviare la videoconferenza, per controllare i dispositivi rende utile Jitsi Meet anche quando volete controllare i vostri dispositivi prima di usare altri sistemi di videoconferenze

Di seguito un video di esempio:

Come avviare una videoconferenza

Impostazioni di inizio

Abbiamo visto come sia possibile, prima di avviare una videoconferenza, controllare i dispositivi di comunicazione: microfono, webcam e uscita audio (dalla scheda “Dispositivi”).

Abbiamo anche visto come dalla scheda “Altro” sia possibile selezionare la lingua dell’applicativo

Un’altra operazione che andrebbe effettuata prima di iniziare la videoconferenza è quella di definire il proprio nome da visualizzare durante la videoconferenza e che sarà visibile agli altri partecipanti.

Per fare questo, conviene, subito prima di avviare la videoconferenza, cliccare sul pulsante Impostazioni in alto a destra (esattamente quello che è stato fatto per impostare la lingua e scegliere la scheda “Profilo”

Pulsante Impostazioni

 Basta mettere il nome da far vedere agli altri partecipanti non è necessario inserire mail gravatar, almeno in questa fase.

La scheda Calendario non è necessaria nella fase iniziale. E’ una delle funzionalità avanzate che permette di integrare un proprio calendario Google con Jitsi, la vedremo più avanti.

Avvio della videoconferenza  

Avviare una videoconferenza, basta inserire il nome della stessa nel riquadro “Avvia una nuova conferenza”. Ipotizziamo di scegliere il nome “pippononlosa”

Cliccando su avvio si attiverà la videoconferenza e sarà raggiungibile dal link :

https://meet.jit.si/pippononlosa fornendo tale link, chiunque potrà partecipare alla videoconferenza.

E’ importante fornire un nome che permette di creare un indirizzo del tipo https://meet.jit.si/ilnomedavoiinserito che non sia banale in quanto potrebbe essere stato scelto da altri. Ad esempio se mettete il nome “prova”, è probabile che anche altri lo abbiamo già fatto o lo stiano facendo nello stesso momento.  https://meet.jit.si/prova Provate, scoprirete che il più delle volte non sarete soli (con tutto quel che potrebbe comportare per la Privacy)

Per inviare l’indirizzo della videoconferenza potete semplicemente fare copia e incolla del link che vi compare in alto nel browser

Potete usare il comando “Copia” che compare cliccando sul pulsante centrale dei tre che compaiono in basso a destra dello schermo.

Così facendo in realtà saranno copiati negli “appunti” (la memoria temporanea del vostro dispositivo) un intero messaggio come quello seguente:


Ignazio ti sta invitando ad un meeting.
Partecipa al meeting:
https://meet.jit.si/pippononlosa
Per seguire solo telefonicamente, clicca:  +1.512.402.2718,,2892508713#
Looking for a different dial-in number?
See meeting dial-in numbers: https://meet.jit.si/static/dialInInfo.html?room=pippononlosa
If also dialing-in through a room phone, join without connecting to audio: https://meet.jit.si/pippononlosa#config.startSilent=true
“”

Per copiare solo l’indirizzo utilizzate il simbolo del comando copia a fianco della scritta : Collegamento

Vedremo più avanti come utilizzare una password per permettere l’accesso solo ai partecipanti in possesso della stessa.

Il video riepilogativo nella prossima scheda: Interfaccia (pagina iniziale)

Interfaccia (pagina iniziale)

Ecco una breve descrizione dell’interfaccia, rimandando alle lezioni che illustrano le funzionalità avanzate gli approfondimenti necessari.

Titolo e durata delle conferenze

In alto a centro della pagina è visibile il nome che abbiamo dato alla videoconferenza e sotto di esso il tempo della durata delle stessa.

 Qualità della connessione

Posizionando il mouse sul riquadro centrale, si renderà visibile, in alto a sinistra dello stesso riquadro, un simbolo che indica la qualità della connessione.

Se il colore del simbolo è verde la connessione è buona, se è gialla non è buona ma ancora accettabile per partecipare alla videoconferenza, se è rossa la qualità della connessione è scadente e potremmo avere problemi di audio o video.

Nota: posizionandovi sopra un comando o simbolo che compare nell’interfaccia di norma verranno visualizzate ulteriori informazioni quali il titolo stesso del comando.

Comandi in basso a sinistra

Condividi schermo: il primo comando (sinistra) permette di condividere il proprio scermo con i partecipanti della videoconferenza, molto utile nel caso in cui si tiene una lezione o in tutte le situazioni in cui si vuole presentare il contenuto di un documento quali word, excel o powerpoint.

Alza/Abbassa la mano: il secondo comando (centrale) serve a segnalare (al moderatore o al docente), in modo silenzioso, che si desidera intervenire nella discussione. Questo è utile laddove il numero dei partecipanti è tale per cui un intervento da microfono di ognuno che desidera parlare potrebbe causare disturbi alla stessa videoconferenza.

Apri/Chiudi Chat: il terzo comando (a destra) serve ad attivare/disattivare una chat di gruppo dove tutti i partecipanti possono comunicare tramite testo.

Comandi in basso al centro

 

Microfono Attiva/Disattiva: il primo comando (sinistra) serve per attivare o disattivare il microfono. E’ buona regola tenerlo disattivato se non si sta parlando al fine di non disturbare con rumori di fondo. 

 Esci: il secondo comando (centrale) serve per uscire dalla videoconferenza

Attiva/Disattiva videocamera: il terzo comando (a destra) serve per attivare o disattivare la webcam. E’ utile a volte, per risparmiare “banda” disattivare la telecamera.

Pulsanti in basso a destra

Attiva/Disattiva visualizzazione griglia: il primo comando (sinistra) serve per attivare o disattivare la griglia che permette di visualizzare tutti i partecipanti su una griglia centrale. 

Invia il collegamento e i numeri telefonici di questa conferenza: il secondo comando (centrale) serve per copiare il link della videoconferenza ed altre informazioni utili oltra a permettere l’inserimento della password per controllare gli accessi alla videoconferenza.

 

 

Più Azioni: il terzo comando (a destra) serve per attivare un menu a tendina con una serie di funzionalità che vedremo nelle lezioni di approfondimento assieme alle funzinalità avanzate di Jitsi Meet.

Vediamo le cose dette in un video:

 

Dopo aver avviato la videoconferenza è possibile inserire una password di accesso in modo da permettere l’accesso alla “sala riunione” solo ai partecipanti autorizzati per fare questo basta selezionare il comando centrale tra quelli in basso a destra dello schermo “Invia il collegamento e i numeri telefonici di questa conferenza”

E cliccare su “Aggiungi password”. Inserire la password desiderata e comunicarla, assieme al link della riunione agli altri partecipanti

Una volta inserita la password vedrete che il comando “Aggiungi password” si trasforma in “Togli password”

Tutti gli altri partecipanti potranno accedere solo inserendo la password, infatti accedendo alla riunione vedranno una maschera simile a questa.

Ecco il video riassuntivo :

Solo video riassuntivi

Per chi volesse limitarsi ad una visione veloce dei video riassuntivi del breve tutorial:

Accedere a Jitsi Meet

Come  accedere a Jitsi Mett e impostare la lingua in italiano

Controllare i dispositivi di comunicazione (webcam,.microfono e altoparlanti)

Come controllare i dispositivi di comunicazione prima di una videoconferenza

Come avviare una video conferenza:

Come avviare una videoconferenza e una breve spiegazione dei principali comandi dell’interfaccia (pagina iniziale)

Inserire la password di accesso:

 

Share This Post
Translate »